Chiede il divorzio dopo la prima notte di nozze

Un matrimonio lampo, durato poco meno di 24 ore


archivioSicuramente le basi non dovevano essere molto solide e probabilmente i due non si conoscevano poi così bene se l’uomo non sapeva quello che avrebbe fatto sua moglie durante la prima notte di nozze.

I protagonisti di questa assurda vicenda sono due neo-sposi sauditi che, dopo aver salutato tutti gli ospiti giunti al loro matrimonio e dopo aver festeggiato a dovere l’evento sono andati nella loro camera d’albergo per concludere la giornata con la tanto attesa prima notte di nozze.

Qualcosa però è andato storto. La sposina si è sdraiata sul letto e ha iniziato a rispondere ai messaggi che le arrivavano sullo smartphone. La donna si è completamente isolata e non degnava della minima attenzione il marito desideroso ovviamente di fare ben altro piuttosto che osservare la moglie mentre chattava con le amiche che le facevano gli auguri.

I parenti dello sposo, contattati dai media locali, hanno raccontato: “Lei sosteneva di dover prima rispondere a tutti i messaggi di auguri che riceveva e quando lui le ha chiesto se i suoi amici erano più importanti di lui, lei ha risposto di sì”. E questo è bastato per far saltare tutto.

L’uomo l’indomani mattina ha immediatamente chiamato l’avvocato e avviato le pratiche per il divorzio, uno dei più rapidi della storia.


FONTE: www.direttanews.it

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi