Balotelli e la sua estate senza calcio: sigarette, ristoranti e barche

Balotelli e la sua estate da ex calciatore


balotelli-fuma-2L’estate di Balotelli non è folle, come ci si potrebbe attendere da un ragazzo turbolento come lui. Però è un’estate preoccupante perché ha poco a che fare con la vita che dovrebbe seguire un calciatore. Mario Balotelli infatti, sempre più emarginato dal Liverpool e costretto da Klopp ad allenarsi con la Primavera, sta passando questi mesi trascinandosi da un ristorante all’altro, da uno yacht ad una festa in barca. Il tutto condito da abitudine poco sane come quella di fumare, un vizio che Balotelli ha da tempo e del quale si erano lamentati molti suoi ex allenatori.

L’ex attaccante di Inter e Milan ha soltanto 26 anni, ma per atteggiamento e attitudine sembra talvolta un ex giocatore. Tra l’altro trovare una squadra che lo voglia per l’imminente stagione sportiva diventa sempre più difficile. Già non era semplice viste le prestazioni a dir poco deludente dell’attaccante bresciano negli ultimi anni. Ora con queste immagini che lo ritraggono mentre fuma e si “gode” la vita diventa ancora più difficile.

Il suo agente, il discusso Mino Raiola, continua a trattarlo come un top player e a pretendere dalle squadre che lo vorrebbero trattamenti decisamente fuori luogo per un giocatore che tarda a maturare e a dimostrare di essere davvero un campione. Dunque dopo le imprese sportive che ci si aspettava da lui e che probabilmente non arriveranno mai, ora l’unica vera impresa è trovargli una squadra nella quale possa tornare ad essere un vero giocatore di calcio.


FONTE: www.direttanews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *